Per l’idoneità all’attività sportiva non agonistica è ora richiesto anche un ECG a riposo