Comunicare il movimento

Dalle parole alle Azioni è il titolo che è stato scelto per il convegno, nell’intento di sottolineare l’importanza della comunicazione nel promuovere l’attività fisica. E’ inoltre necessario che alle iniziative comunicative, come convegni, campagne di comunicazione e progetti, facciano seguito azioni concrete per facilitare l’attività motoria da parte della popolazione.

Sulla base di precedenti esperienze, nell’Asl To4 è stata individuata nel nordic walking la forma di movimento più adatta per essere insegnata, promossa e praticata sul territorio aziendale, ricco di montagne, aree boschive e spazi aperti. E’ inoltre relativamente facile da imparare e richiede una minima attrezzatura.

La A.S.D. nordic walking Andrate ha ottenuto dalla Città di Ivrea l’uso del Parco della Polveriera, dove,  nell’ambito del progetto Campus del cammino e in collaborazione con la Medicina Sportiva dell’Asl,   impartisce lezioni gratuite e avvia i partecipanti alla pratica della camminata nordica.    

Nella prima giornata del convegno, gli iscritti saranno invitati a recarsi presso questo parco per assistere a lezioni base e per provare di persona a cimentarsi nel nordic walking, guidati da istruttori qualificati della società ospitante e di tutte le altre società di nordic walking del territorio dell’Asl: Associazione Nordic Fitness Italiana, Exploravita A.S.D., Casadelcammino, A.S.D. Nordic Walking Volpiano e A.S.D. Nordic Walking Torino.

Sulla base di questa diretta esperienza di movimento, saranno proposte ai congressisti riflessioni sulle modalità di comunicazione che potrebbero risultare più efficaci per stimolare le persone a mettersi in movimento.  Saranno utilizzati strumenti quali presentazioni di poster, proiezione di filmati, interviste, azioni teatrali.

La seconda giornata del convegno seguirà un più tradizionale percorso basato su relazioni con presentazioni multimediali. Saranno esposti gli interventi di promozione dell’attività fisica attivati nell’Asl per le varie fasce di età, dai bambini agli anziani, a cui seguirà un focus su tecniche e modalità della comunicazione. Nel pomeriggio esporranno le loro iniziative amministratori locali, operatori di società sportive e personale della scuola.